Ricetta del didò "commestibile" e dell'amido magico

A grande richiesta delle mamme della Fiera del Bambino Naturale pubblico la ricetta ( che in realtà è già ampiamente diffusa in rete) del didò fatto in casa con cui abbiamo tanto giocato in quei giorni

La prima ricetta che è quella da noi usata prevede l'uso del bimby:

- 4 Misurini Farina Bianca
- 3 Misurini Acqua
- 2 Misurini Sale Fino
- 1/2 Misurino Colorante in Polvere
- 3 Cucchiai Olio
- 2 Cucchiai Cremor Tartaro (si trova al supermercato o in farmacia)


Metti tutti gli ingredienti nel boccale. 5 Min. 100° Vel. 3/4.

Quando è pronto si formerà una palla che si stacca dalle pareti del boccale.

Si conserva benissimo e a lungo chiuso in barattoli di vetro.

Per chi non avesse come noi una cara amica che presta il suo bimby per gli esperimenti vari Quandofuoripiove propone una ricetta senza cottura che  sembra di altrettanto effetto.























Grande successo ha riscosso anche l' alchimia dell'amido di mais e acqua, due elementi così semplici ma che uniti creano una mistura così affascinante di senzasioni di solido/liquido che si potrebbe stare dentro con le mani a sperimentarla per ore.... e fa anche bene alla pelle!!!
La ricetta è semplicissima, si versa l'amido di mais in un contenitore (si trova come maizena sugli scaffali delle farine) ci si può giocare per un pò a secco perchè ha una consistenza impalpabile e molto piacevole oppure versarci dell'acqua a piacimento finchè raggiunge la consistenza che più ci piace, anche se si esagera con l'acqua non c'è problema dopo un pò che si manipola questo intrigante miscuglio tende a rassodarsi da sè.....
E oltrettutto asciugandosi si toglie con molta più facilità che gli impasti di farina, si polverizza e via.....


Commenti

  1. Ricordatevi dell'opzione di usare la farina di riso per celiaci! :) a presto belle

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari