Educ'are in pratica: il Mandala del Silenzio

Questo il bellissimo regalo che a termine delle due giornate di Educ'are Raffaella ci ha lasciato: dare spazio alla comunicazione non verbale, far fluire la creatività e le emozioni attraverso altri canali, immergersi nei silenzi ed ascoltare tutto quello che normalmente è sopraffatto dai suoni.
 Fare quest'esperienza con i bambini è ancor più sorprendente, un gruppetto  dalle età più disparate (dai 3 ai 12) che fino a due minuti prima correva, saltava e gridava per tutta la stanza, è stato capace di tenere un silenzio quasi totale per circa 20 minuti, totalmente assorbiti da ciò che facevano, interagendo tra loro senza (quasi) parole, e, cosa ancor più sorpendente, i piccoli riprendevano i grandi con dei gran "SSSHHHHHHH!!!!" quando questi violavano il silenzio.....Pura Magia!










Commenti

Post più popolari